Fermiamo la Violenza

Kamiweb Fermiamo la Violenza

"Uscire dal silenzio si può! Fermiamo la violenza".


Campagna d'informazione proposta da Kami comunicazione e realizzata con il finanziamento della Consulta Femminile Regionale del Piemonte a partire dal 2007.

La pubblicazione è stata concepita come strumento utile per le donne vittime di violenza.

Di pagina in pagina, le persone vengono accompagnate ad affrontare un percorso che le porti prima di tutto a capire che stanno subendo un abuso che si configura come reato, poi a distinguere i vari volti della violenza, quindi a prendere coscienza che sopportare non serve ad altro che a peggiorare la situazione e ad aumentare rischi e sofferenze, sino a prendere la decisione di volerne uscire.

Con riferimenti circa le leggi di tutela e l’elenco degli organismi presso cui trovare aiuto.

Stampato in 5 lingue è stato distribuito in tutto il Piemonte.

2007 – Consulta Femminile Regione Piemonte

 


Approfondimenti sulla Violenza contro le donne

 

Stop violenza DATI di contesto

Dati di contesto (click su immagine)

In Italia il 31,9% delle donne italiane (6.743.000 donne) ha subito almeno una violenza fisica o sessuale nel corso della vita: il 18,8% (3.916.679 donne) ha subito violenze fisiche, il 23,7% (4.937.515 donne) sessuali di cui 4,8% stupro o tentato stupro (1.000.000 donne)

 

Stop violenza Dati Istat 2007Dati Istat 2007 (click su immagine)

Sintesi dei dati del Ministero degli Interni, raccolti e divulgati dall'Istat nel 2007 e sui quali si è fondata la campagna "Fermiamo la Violenza"

 

 

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.