ALP MOVIE visioni e personaggi d’alta quota

AlpMovie Kamiweb
ALP MOVIE - visioni e personaggi d’alta quota è un evento culturale dedicato all’alpinismo, un format di proiezioni e incontri con protagonisti e grandi imprese alpinistiche.

La proiezione dei migliori film e documentari  selezionati nei festival di settore e gli incontri con alpinisti, registi, giornalisti ed esperti  rendono Alp Movie un'occasione unica di conoscenza della montagna come luogo di avventura e in cui l'uomo si sperimenta con le proprie motivazioni e i propri limiti in un confronto intimo con se stesso, con gli altri, con la natura.

Un'opportunità di conoscere i grandi interpreti dell'alpinismo, di ieri e di oggi, di immergersi in ambienti unici e spettacolari, di condividere la passione per i mille volti della montagna.

bonatti WALP MOVIE - visioni e personaggi d’alta quota è rivolta ad un pubblico di appassionati e ad una platea, via via ampliatasi, di persone interessate al messaggio culturale della manifestazione.

Pone, infatti, una particolare attenzione alle giovani generazioni per avvicinarle alla montagna con una modalità coinvolgente, per offrire occasioni di conoscenza in una prospettiva storica ed etica.

La qualità del programma, che ogni anno seleziona i più importanti film, documentari e cortometraggi d’alpinismo, è assicurata grazie alla consolidata collaborazione con il Trento Film Festival che ha inserito ALP MOVIE tra i quindici più importanti eventi del circuito TFF365, prevedendo una promozione specifica su canali mediatici nazionali. La varietà e l’originalità della scelta è, inoltre, garantita dai rapporti con altri Festival, produttori e registi del settore e dalla possibilità di inserire in programmazione produzioni straniere in  anteprima nazionale.

La rassegna ALP MOVIE - visioni e personaggi d’alta quota è ideata e organizzata dall'agenzia Kami comunicazione. Nasce nel 2012, a Mondovì - dove icontra la collaborazione della locale sezione CAI - e negli anni al consolidato appuntamento monregalese affianca ulteriori edizioni in città e luoghi diversi - dalle "proiezioni in quota" in alcuni rifugi alpini, all'edizione 2016 a Torino -  sempre prevedendo formule di collaborazione con enti di riferimento come CAI, nonché sostenitori privati e pubblici al fine di garantire prevalentemente l'ingresso gratuito per il pubblico.

La manifestazione è promossa attraverso i media locali e di settori e le reti sociali, garantendo ottima visibilità per promotori, sponsor e per la città ospitante della manifestazione.

Tutte le info su www.alpmovie.it

Kamiweb AlpMovie

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.